Via Umberto I, 41 01030. Castel Sant'Elia (VT)     |     segreteria@pec.comunecastelsantelia.it     |     0761.556425
  • lang0

SUAP

Il SUAP è lo sportello a cui si rivolge l’imprenditore che vuole avviare procedimenti che abbiano ad oggetto l’esercizio di attività produttive cioè attività di produzione di beni e servizi, incluse le attività agricole, commerciali e artigianali. La legge lo definisce “unico punto di accesso per il richiedente in relazione a tutte le vicende amministrative riguardanti la sua attività produttiva”  in grado di fornire una risposta unica e tempestiva in luogo degli altri uffici comunali e di tutte le amministrazioni pubbliche coinvolte nel procedimento. L’utente-imprenditore può rivolgersi al SUAP per ricevere chiarimenti sulla modulistica, sugli adempimenti necessari nonché sui requisiti richiesti. Oltre a questo accesso immediato dedicato all’informazione e all’orientamento, il  SUAP ha un accesso telematico con un proprio Portale web, la posta elettronica certificata-PEC,  la firma digitale, il protocollo informatico.
 
Dal 29 marzo 2011 (procedimento automatizzato) è entrato in vigore l’invio telematico di tutte le pratiche soggette a SCIA – Segnalazione Certificata di Inizio Attività che costituisce comunicazione con cui si autocertifica il possesso dei requisiti previsti dalla legge. Le imprese dovranno inviare le pratiche, sottoscritte con firma digitale, telematicamente tramite PEC al SUAP. Non costituisce di per se titolo per svolgere regolarmente l’attività la SCIA inviata on line che non sia debitamente compilata in ogni sua parte e accompagnata dalla documentazione necessaria. In caso di accertata carenza dei requisiti  e presupposti normativi, nel termine di sessanta giorni dal ricevimento della segnalazione,  il SUAP adotta provvedimenti di divieto di prosecuzione dell’attività e di rimozione degli eventuali effetti dannosi  di essa salvo che, ove ciò sia possibile,  l’interessato  provveda a regolarizzare l’attività entro un termine fissato dall’amministrazione, in ogni caso non inferiore a trenta giorni.   
 
In caso di contestualità con gli altri adempimenti di impresa (Agenzia delle Entrate, Registro Imprese, Inail o Inps)  la SCIA rientrerà nella pratica di Comunicazione Unica e verrà presentata al Registro Imprese, che la trasmetterà immediatamente al SUAP.    
 
Dal 01 ottobre 2011 (procedimento ordinario) è entrato in vigore  l’intero regolamento per i SUAP. Oltre al procedimento automatizzato o con SCIA, si attua il procedimento unico ordinario per le attività soggette ad autorizzazione, previa istanza (art. 7 DPR 160/2010).  
Quando è necessario acquisire intese, nulla osta, concerti o assensi di diverse amministrazioni pubbliche il Responsabile SUAP può indire una conferenza di servizi.    
 

 

Responsabile: GALLETTI SANDRO


ultimo aggiornamento di Venerdì 03 Novembre 2017 10:27
stampa